Menu

Ritiro di Erboristeria pratica con Silvia Pietrovanni

Luogo
Villa Fassia

Categorie No Categorie


Un corso concentrato di avvicinamento alle piante officinali con approfondimenti sulle fitoestrazioni domestiche e sugli aspetti mitologici delle piante, condotto da Silvia Pietrovanni. Il corso è strutturato in modo da alternare a momenti di teoria momenti di pratica: preparerai sul posto tutte le fitopreparazioni che verranno insegnate!
Un ritiro immersi nella natura, nella meravigliosa tenuta di Villa Fassia (Gubbio) dal 21 al 23 aprile 2023. 

 

“Le piante non sono cose: nel loro giardino gli antichi erboristi non coltivavano meri contenitori di principi attivi; nel giardino dei Semplici gli antichi erboristi coltivavano Dei, forze elementari, energie vitali, e queste divine essenze essi somministravano con le loro pozioni”

Ferdinando Alaimo da “Erboristeria Planetaria”

 

 


Questo seminario fa per te se:

– hai la passione per l’autoproduzione e l’erboristeria
– senti il desiderio di avvicinarti a uno stile di vita consapevole ed ecologico
– vuoi approfondire le connessioni con la mitologia e i riti passati

Questo corso è aperto a tutti e tutte: non sono necessarie conoscenze pregresse.

Programma:

VENERDÌ 21 APRILE

  • dalle 17:00 alle 18:00 – Presentazione dei partecipanti e Introduzione: E li chiamano “vegetali”

Sono state le piante a volerci sulla terra. Sin dall’antichità sono stati maestri vivi e divini, aiutando l’uomo anche nel suo processo di autocoscienza. Partiremo da alcune scoperte della neurobiologia vegetale per andare a distinguere Driadi e Amandriadi, per parlare degli Dei che le “infomano” e le abitano secondo la cultura greco-latina.

  • dalle 18:00 alle 20:00 – Fitoestrazioni di base: Tisane ed estratti idroalcolici

Raccolta, essiccazione, conservazione delle piante nostrane; come preparare una tisana per alleviare i disturbi più comuni. Estrazioni in alcol delle piante, come preparare sciroppi ed elisir. Focus sui principi attivi delle piante.
Laboratorio pratico: estrazione idroalcolica del timo e preparazione di uno sciroppo.

  • dalle 21:30 alle 23:00 – Conferenza: Streghe, donne di guarigione

Streghe: sotto questo nome c’erano anche le dominae herbarum (le erboriste), donne sapienti che conoscevano l’uso di piante risanatrici, ma anche le ostetriche, le segnatrici, le aggiustaossa, le indovine. L’immagine antica della strega richiama alcuni tratti di Medea, Circe, Ecate, Angizia, Bona Dea, Medusa, Meti: divinità femminili che prima di essere demonizzate erano tutte.
Declinazioni dell’antica Potnia polypharmakos (Dea Madre conoscitrice di rimedi). Andremo a vedere cosa si cela dietro alcuni luoghi comune legati all’immagine della strega (il cappello a punta, il calderone, il gatto nero, la scopa…) con un approfondimento sulle piante e sugli alberi magici legati alle donne guaritrici. La conferenza è corredata da slide con immagini e da letture drammatizzate.

 

SABATO 22 APRILE

  • dalle 10.00 alle 13.00 – Estrazioni in olio

Creazione di oleoliti e unguenti.Laboratorio pratico con la creazione di un unguento e di un balsamo labbra.
Focus sulle spezie: approfondimento delle spezie per la salute e la cosmesi

  • dalle 15:00 alle 17:30 – Passeggiata in Natura

Passeggiata di riconoscimento tra erbe e mito, con incursioni teatrali e con la possibilità di ascoltare la musica di un albero o di una pianta.

  • dalle 18:00 alle 20:00 – Creme viso e corpo

Gli attivi vegetali che possiamo inserire una crema, differenza tra creme nutrienti ed idratanti, le erbe e le gemme da inserire in una formulazione. Laboratorio pratico: preparazione di una crema viso e di una crema corpo.

  • dalle 21:30 alle 23:00 – Uso consapevole degli oli essenziali

Dopo un momento di spiegazione sulle differenze tra i vari oli essenziali, sulle precauzioni da usare, sull’uso esterno e interno, i partecipanti sono inviatati a percorrere un viaggio olfattivo per realizzare il proprio profumo solido.

 

DOMENICA 23 APRILE

  • dalle 10.00 alle 12:30 – Autoproduzione cosmetica

Le piante per i capelli: hennè ed erbe tintorie, gli impacchi pre-shampoo e le argille saponifere, formulazioni di dentifrici e deodoranti. Laboratorio pratico: dentifricio all’argilla, shampoo e balsamo solido.

  • dalle 15:00 alle 17:00 – La Gemmoterapia

Alberi che curano: il potere terapeutico degli alberi dal mito alla gemma. Introduzione alla gemmoterapia e come fare in casa un gemmoderivato.

 

Costi e prenotazioni:

Il costo del corso è di 250 euro per partecipante e comprende il kit di materie prime che verranno utilizzate durante le attività e i materiali di approfondimento.
Per partecipare è necessario iscriversi: ti basterà compilare il form qui sotto e versare la caparra di 80 euro*.
Puoi prenotare il tuo soggiorno in pensione completa direttamente alla struttura, indicando che sei iscritt@ a questo evento, per accedere al listino prezzi dedicato a noi!

Sarà possibile prenotare il tipo di sistemazione (camera singola, doppia, tripla e quadrupla condivisa) alle seguenti tariffe (i prezzi di seguito indicati sono da intendersi a persona per una notte in pensione completa, quindi comprensivi di tutti i pasti):

Tipo di stanza  Prezzo per notte in pensione completa
singola 100€
doppia 75€
doppia uso singola 100€
tripla 70€
quadrupla 65€

♦♦♦ Attenzione: posti limitati! ♦♦♦

Dove e quando:

Venerdì 21, sabato 22 e domenica 22 Aprile 2023 presso La tenuta di Villa Fassia a Gubbio (Umbria).
La tenuta è raggiungibile anche in treno:
dalla stazione di Fossato di Vico – Gubbio sarà attivata una navetta per i partecipanti che la richiederanno. 

 


Le piante sono maestre silenziose, con la loro presenza sanno darci delle direzioni importanti per attuare il nostro progetto di vita.
È questo amore che voglio trasmettervi, partendo dalla pratica, perché le erbe entrino nelle vostre case, comincino a far parte della vostra quotidianità e vi portino sulla strada della meraviglia.
Silvia Pietrovanni

A guidarti in questo percorso:

 

SILVIA PIETROVANNI

Studia le piante da oltre 10 anni; si è formata presso la scuola per fitopreparatori di Roma, specializzandosi in cosmesi naturale. Poi sono arrivati altri “innamoramenti” connessi alle erbe come i Fiori di Bach, i fiori Australiani, l’aromaterapia e la creazione di profumi, la spagirica, le erbe nella medicina antroposofica, i miti vegetali, la storia delle streghe erboriste ecc., tutti argomenti che ha approfondito sia frequentando corsi che in modo personale.
Nel trasmettere l’amore verso le erbe ha adottato una personale modalità di lezione che prevede teoria e pratica: durante la pratica vengono letti monologhi ispirati alle piante affinché le erbe possano essere viste non solo come contenitori di principi attivi ma anche come delle vere e proprie divinità, capaci di trasformarti semplicemente maneggiandole.
Ha scritto ben due spettacoli teatrali sul tema: il primo, “HERBARIE: LE CHIAMAVANO STREGHE” dopo aver girato per anni con una compagnia amatoriale, è stato riscritto e consegnato ad Argilla Teatri, debuttando nella sua nuova veste nell’aprile del 2019. È inoltre autrice del testo “LE VOCI DELLE PIANTE”: monologhi sui miti vegetali ispirati dalle Metamorfosi di Ovidio ma riadattati da Silvia Pietrovanni per veicolare un messaggio profondo di trasformazione interiore connesso anche alle proprietà e alla storia mitologica della pianta.


Il progetto Fitocomplessa

*Importante:

1. i pernotti saranno prenotabili fino a esaurimento delle stanze;
2. se vuoi partecipare con altre persone e condividere con loro la stessa stanza, ti chiediamo di fare una prenotazione unica con più posti ed indicarlo alla struttura in fase di prenotazione del soggiorno.

Hai bisogno di altre informazioni?

Scrivici pure su info@nathivia.it

Prenotazioni

€80,00